sabato 22 agosto 2015

RIFUGIO S. CROCE DI LAZFONS



In piena valle Isarco, all’altezza del pittoresco paese di Chiusa (Klausen), parte la strada che sale in direzione di Velturno; prima di raggiungere il centro abitato di Velturno, alla nostra sinistra troviamo il bivio con la strada che conduce a Lazfons, che raggiungiamo in pochi minuti di auto. Ci troviamo a circa 1200 metri, rispetto al fondovalle e a Chiusa siamo già saliti di circa 700 metri di altitudine ma non siamo nemmeno a metà dell’opera…

venerdì 21 agosto 2015

SAS PORDOI - AD UN PASSO DAL CIELO



Oggi siamo in Val di Fassa, più precisamente a pochi chilometri da Canazei, e stiamo percorrendo la strada dei passi che dalla Val Gardena ci porterà al valico del  Passo Sella fino a raggiungere, attraverso i numerosi tornanti resi famosi dalle leggendarie tappe del giro d’Italia, il Passo Pordoi.

giovedì 20 agosto 2015

GITA NEL PARCO NATURALE SCILIAR-CATINACCIO



In una delle rare mattinate di cielo terso e sgombro da nubi di questa seconda parte di agosto, decidiamo di andare a fare visita ad una delle zone forse più belle dell’intera regione: il parco naturale dello Sciliar – Catinaccio, Schlern – Rosengarten in lingua locale.

mercoledì 19 agosto 2015

ESCURSIONE IN VAL CISLES


La val Cisles è una valle laterale dal nome poco conosciuto (quando si parla di val Gardena si tende a generalizzare) ma dal grande impatto paesaggistico, essendo circondata da vette tra le più belle e famose dell’intero territorio: le Geisler Odle da una parte e il gruppo Stevia dall’altra.

martedì 18 agosto 2015

LA VAL DI FUNES E IL RITORNO AI PIEDI DEGLI “AGHI”



Sono trascorsi ormai 7 lunghissimi anni da quando abbiamo visitato per l’ultima volta questa meravigliosa valle…La relativa vicinanza (siamo ospiti proprio all’ingresso della Val Gardena) ci permette di approfittarne e di raggiungere la frazione di S. Maddalena in brevissimo tempo.

lunedì 17 agosto 2015

I LAGHETTI DI FIE’

Huber Weiher


Fiè allo Sciliar, Völs nella lingua usata da queste parti, è un piccolo e grazioso paese della bassa valle Isarco a due passi da Siusi e da Castelrotto, e proprio ai piedi dell’omonimo e famoso gruppo montuoso, a quota piuttosto bassa, sotto i 900 metri di altitudine.