sabato 22 agosto 2009

GITA NEL PARCO NATURALE SENNES – FANES


La nostra vacanza in Val Pusteria volge al termine...Per l’ultima gita di quest’estate abbiamo scelto un itinerario che si svolge tutto all’interno del parco naturale Sennes-Fanes.
Il punto di partenza sarà il parcheggio del Rifugio Ücia Pederü, in fondo alla Val di Rudo, dove lasciamo la macchina nel grande parcheggio a pagamento.

venerdì 21 agosto 2009

TRE CIME DI LAVAREDO


C’è un’eccitazione particolare stamattina, almeno per quanto mi riguarda...Oggi infatti visiteremo le celeberrime Tre Cime di Lavaredo!
All’altezza di Dobbiaco svoltiamo verso la Valle di Landro e attraversiamo gli omonimi laghi, per la verità un po’ asciutti, a causa della scarsità di precipitazioni che ha colpito la zona quest’anno.

giovedì 20 agosto 2009

ESCURSIONE AL RIFUGIO BIELLA


Oggi il traguardo sarà raggiungere il Rifugio Biella alla Croda del Becco (Seekofelhütte), a quota 2327 metri di altitudine. Il punto di partenza è il Rifugio Ücia Pederü, raggiungibile da San Vigilio di Marebbe attraversando la Valle di Rudo, fino al termine della strada.

mercoledì 19 agosto 2009

LAGO DI BRAIES


Il giorno successivo ad un’escursione impegnativa, non c’è niente di più rilassante e ritemprante di una bella gita al lago. Se il lago in questione, poi, è quello di Braies, oltre a riposarsi ci sono tanti altri motivi di diletto e divertimento.

martedì 18 agosto 2009

ESCURSIONE AL RIFUGIO PUEZ


Da San Lorenzo di Sebato prendiamo la strada provinciale che in circa 30 minuti ci conduce, attraverso la Val Badia, alla località di Colfosco, molto rinomata per gli sport invernali e culla di diversi campioni di sci alpino.

lunedì 17 agosto 2009

FRANZISKUSWEG


Il sentiero di San Francesco, questa più o meno la traduzione, parte dal piccolo paese di Bad Winkel (Cantuccio), proprio all’ingresso della Valle di Tures, poco prima del centro abitato di Campo Tures.
La valle di Tures è raggiungibile dalla Val Pusteria all’altezza di Brunico, seguendo le indicazioni che portano verso le valli Aurina e Tures. Il panorama usciti da Brunico è molto bello, la valle che si presenta davanti a noi è aperta e verdissima, mentre da lontano fanno bella mostra di se le cime imbiancate che anche in questo caso segnano il confine tra Italia e Austria.

domenica 16 agosto 2009

IL LAGO VERDE DELLE CIME DI POZZO

Grünbach See
Lago Verde è un nome molto comune, almeno nella traduzione in italiano; ve ne sono diversi in Alto Adige, quello della nostra gita di oggi è il Grünbach See, e si trova sulla cresta montuosa che segna il confine tra la Val Pusteria e, a nord, la valle di Selva dei Molini. Il confine è segnato dalle Cime di Pozzo, non molto alte in realtà, ma famose per il fatto di essere un punto panoramico particolarmente felice: dalla vetta è possibile vedere perfettamente entrambe le valli in tutto il loro splendore.
Il tratto che porta dal Lago Verde alle Cime di Pozzo, circa 200 metri di dislivello e un’ora di cammino, è comunque vivamente sconsigliato in caso di cattivo tempo o rischio di temporali, poiché la zona è a rischio reale di fulmini!

sabato 15 agosto 2009

FERRAGOSTO AL LAGO DI PAUSA

Rifugio Lago di Pausa (Tiefrastenhütte)

Per raggiungere il punto di partenza della nostra gita al Lago di Pausa, prendiamo la strada provinciale della Val Pusteria, sempre piuttosto trafficata; svoltiamo a destra all’altezza di Chienes (Kiens) e, passando attraverso Issengo e il suo bel laghetto naturale balneabile, raggiungiamo in circa un quarto d’ora il parcheggio gratuito situato al termine della strada asfaltata che costeggia il Rio Vena (Winne Bach).